Buone notizia dall’u16 del Villa Pamphili

Domenica alle 11:00 al campo del Corviale si è giocato il primo match del campionato Elite under 16 tra l’Arvalia Villa Pamphili e la Roma Legio Invicta XV.
Dopo il calcio di avvio, la Legio ha letteralmente schiacciato il Villa nei suoi 22 metri per almeno 15 minuti, realizzando subito i primi 5 punti con la prima meta. Questa realizzazione degli avversari ha scosso il Villa, che ha saputo reagire alla segnatura portandosi all’attacco, sfiorando più volte la meta e ottenendo però solo una punizione che, trasformata, ha portato la squadra di casa sul 3-5.
Nel corso del primo tempo dobbiamo segnalare due cambi, uno per squadra, entrambi per infortunio.

Al 10° minuto del secondo tempo la pressione del Villa ha portato i ragazzi di Corviale a realizzare la loro prima meta che, con la trasformazione, ha consentito loro di portarsi sull’ 11 a 5.
Vantaggio però di breve durata, perché la Legio ha saputo rapidamente reagire e realizzare dopo pochi minuti la sua seconda meta, anch’essa trasformata. A pochi minuti dalla fine il punteggio era di 11 a 12.
La gara sembrava così avviata ad un risultato di prestigio per la Legio quando il veloce Pietro Ciuffi, del Villa Pamphili, partendo dalla sua metà campo è riuscito a superare 5-6 difensori avversari per poi realizzare meta e portare il Villa alla vittoria finale in una partita carica di agonismo e aspettative.

FL

       

Archivi

 

Categorie