Taglio Express

CORVIALE CULT la periferia Fa cultura

Location: Corviale è il nome di un caseggiato popolare conosciuto dai romani come il Serpentone – che nato come modello di edilizia popolare e di aggregazione sociale, è divenuto poi nel tempo tutto il contrario di quello che doveva essere. Qui, sotto la collina di Corviale, è stato costruito nel 2007 il primo campo sportivo comunale dedicato al rugby. Lo sport di nicchia, sbarca in una delle periferie più difficili di Roma grazie allo staff di Gallo, e della sua Arvalia-Villa Pamphili, che al grido di educare alle scelte e imparare a cadere in piedi, compie un piccolo miracolo diffondendo qui l’etica del rugby e i suoi valori ai ragazzi creando squadre in tutte le categorie di gioco.

Quest’anno abbiamo voluto fare di più. Abbiamo voluto far si che l’Arvalia, diventi anche un circolo, un posto dove vedere un film, incontrare uno scrittore, ascoltare della musica, cenare in compagnia.
Così dall’anima rugbistica della terza linea Old Arvalia, e cuoco Maurizio Cilia detto Nuragico, e di Antonella Matranga, giornalista, sceneggiatrice con il rugby nel cuore, è nata l’dea di portare il mondo attraverso la musica, le parole dei libri e il cibo, qui a Corviale.

Tutte le info e il programma sul sito ufficiale della manifestazione: http://www.corvialecult.it

Corviale Cult 1 Corviale Cult 2

Archivi

 

Categorie